Seleziona una pagina
Il 71% dei consumatori guarda i video sui social media per ridere!

Una delle grandi gioie della vita è la risata, e quando si tratta di consumatori sui social media, il 71% ha dichiarato che è uno dei motivi per cui guardano i video.
Il rapporto 2018 di Sprout Social Index ha esaminato i consumatori e gli operatori di marketing per determinare in quale direzione del social media marketing sarebbe bene concentrare gli investimenti.

È fondamentale definire questo obiettivo perché i social media non sono più un canale di marketing opzionale.

Per le piccole imprese, padroneggiare il Social Media Marketing è ancora più importante perché è un modo facile e conveniente per raggiungere il pubblico di destinazione.

Sia che tu faccia da solo il tuo Social Media Marketing o che tu stia assumendo professionisti, l’ecosistema digitale di oggi ti consente di estendere la tua copertura con costi decisamente bassi.

Quando si stabilisce il modo in cui le organizzazioni devono avvicinarsi al Social Media Marketing, bisogna sempre tener conto del fatto che i social media sono una piattaforma personale. Uno dei motivi principali per cui le persone trascorrono del tempo sui social media è interagire con familiari e amici e questo deve essere preso in considerazione quando si sta sviluppando una campagna di marketing.

“Siccome le Aziende comunicano con campagne e messaggi pubblicitari, devono ricordare che sono “ospiti” del feed dei cliente e non membri della famiglia: il loro ruolo nei feed degli utenti è delicato e dovrebbe essere trattato con grande cura”.

Da un indagine dello Sprout Social Index effettuata online su 1.253 consumatori e 2.060 venditori, vengono fuori interessanti dati che sono decisamente utili per stabilire al meglio una buona strategia di Social Media Marketing.

Risultati chiave

  •  Per quanto riguarda ciò che i consumatori cercano quando guardano video sui social, il divertimento è stato il numero uno con il  71% seguito da una buona storia a da contenuti ispirazionali.
  • Per quanto riguarda i motivi tecnici per cui i consumatori scelgono di guardare un video, i fattori includono la durata dei contenuti, i sottotitoli e le descrizione dei contenuti e contenuti sponsorizzati piuttosto che organici.
  • Se vuoi che le persone guardino i tuoi video, il tempo di visualizzazione più comune dovrebbe essere 1-2 minuti e le piattaforme preferite sono YouTube al 49% e Facebook al 40%.
  • Per quanto riguarda la condivisione il 74% degli intervistati ha dichiarato di condividere contenuti di di aziende, ma solo se sono divertenti, stimolanti o trasmettono conoscenza agli amici.

La migliore piattaforma di Social

Il leader indiscusso in questo reparto è Facebook. Con uno schiacciante 97% dei social marketer che dichiara “Facebook è il social network che usiamo di più!”.

La seconda piattaforma è sempre un un marchio di proprietà di Facebook.
Instagram è utilizzato dall’83% dei marketer rispetto al 13% che usa Snapchat.
Ma il divario è più vicino quando si tratta di consumatori, con il 51% che utilizza Instagram e il 30% che utilizza Snapchat.

Le Sfide del Social Media Marketing

Secondo il rapporto, le prime tre sfide per il social media marketing includono la misurazione del ROI (ritorno d’investimento) al 55%, la comprensione del successo sui Social Media al 42% e lo sviluppo di una strategia per supportare gli obiettivi aziendali al 39%.
Determinare quali contenuti pubblicare e assicurare budget e risorse sono arrivati ​​a rispettivamente al 4° e 5° posto col 27% ed il 25%.

Conclusione

Sprout Social ha concluso il rapporto affermando come i social media siano diventati un canale per il marketing nel 2018. Tuttavia, è iniziata una nuova evoluzione in cui i marketer devono ridefinire il successo e riallinearsi con ciò che i consumatori vogliono realizzare e la loro missione sui social media.

Sprout Social spera che le aziende utilizzino il sondaggio, i report e le analisi per prendere decisioni che portino a cambiamenti reali, scegliendo e implementando la strategia di social media merketing incentrandola su contenuti dedicati al consumatore.

Questo vale per le aziende di ogni dimensione che hanno una presenza sui social media!

Se vuoi gestire in autonomia la tua strategia di Social Media Marketing non perdere nemmeno un consiglio di Dottor Social!

Se invece stai pensando di rivolgerti a dei professionisti del Social Media Marketing  che lavorano a Cagliari e in tutta Italia, scopri la nostra offerta per i nuovi clienti.

shares
× Posso aiutarti?