Seleziona una pagina

Il marketing su Whatsapp

ecco tutti i motivi per cui farlo e per cui dovresti iniziare ad implementare questa strategia nel tuo business a partire da ieri! 

Partiamo dal presupposto ormai assodato e sacrosanto, che il marketing digitale che funziona è sempre e solo quello che tiene conto, in maniera etica e rispettosa, di chi riceve le nostre eccezzionali comunicazioni pubblicitarie mettendo al centro del messaggio il cliente e non il prodotto!

Fatta questa piccola e doverosa introduzione passiamo direttamente a capire come Whatsapp può aiutarti nella tua strategia di marketing!

 Le motivazioni sono effettivamente tantissime ma mi soffermerò a elencati le principali!

1: Tutti hanno Whatsapp!
Ecco una motivazione che già da sola vale più di mille motivi messi insieme.
Il fatto che whatsapp sia installato in tutti gli smartphone lo rende il mezzo di comunicazione ideale per raggiungere la stragrande maggioranza dei tuoi clienti e fare dunque un ottimo marketing. 

2: Se non apri il messaggio resta la notifica.
Il secondo motivo sembra banale ma in realtà è la chiave fondamentale!
Mi è capitato di fare campagne pubblicitarie praticamente con ogni strumento che il web mette a disposizione.
Ho fatto campagne marketing via mail, campagne su Facebook, altre con Messenger e altre ancora con le Google ADS ma nessuna, e dico NESSUNA è performante quanto quelle che utilizzano Whatsapp! 

Per capirci meglio ti dico un po di numeri.
– Le mail nelle campagne più performanti e fatte meglio arivano ad un massimo del 30/40% di aperture e quindi il 70% delle persone nemmeno le apre! Ma attenzione, questi numeri sono proprio difficili da raggiungere!
– In una campagna pubblicitaria su Whatsapp il tasso di apertura è del 98% e il 2% che resta è spesso dato dal fatto che magari alcune persone cambiano numero di telefono!

Incredibile vero? Il sogno di ogni azienda!

3: Whatsapp è gratis!

Si esatto! Se ti è capitato di inviare dei messaggi via sms avrai di certo incontrato svariati listini prezzi che andavano da 1 a 3 centesimi per ogni sms inviato… bhe Whatsapp non ha un costo per l’invio dei messaggi. L’unico costo da sostenere è quello di un abbonamento ai servizi che uno specialista come me ti chiederà per la gestione della piattaforma e per la creazione dei contenuti INFORMATIVI da inviare.

4: Whatsapp non è ancora invaso dalla pubblicità

Esatto, come ogni nuovo mezzo pubblicitario che il web partorisce, si arriva ad un punto in cui tutti saranno la a farci pubblicità e gli utenti, stressatissimi, finiranno per abituarsi e la pubblicità stessa perderà inesorabilmente di valore. Prova a pensare alla televisione. Quanti di voi sbuffano o cambiano canale quando parte la pubblicità ad un volume decisamente più alto? Ecco appunto, è esattamente ciò che intendevo! Su Whatsapp invece nessuno fa pubblicità perchè è ancora una piattaforma “vergine” da questo punto di vista e inoltre i messaggi che manderai ai tuoi clienti avranno un tono decisamente più colloquiale e intimo, quasi come se a scriverli fossi veramente tu!

5: Whatsapp è colloquiale

come ti ho spiegato prima, la possibilità di inviare messaggi personalizzati ai tuoi clienti, rende Whatsapp decisamente molto vicino ai tuoi clienti che avranno la sensazione di ricevere delle buone notizie direttamente da te e questo lo coinvolgerà come nessun altro mezzo può fare!

MA ATTENZIONE
Non è tutto oro ciò che luccica!

Esatto ecco una delle cose peggiori che possono accadere utilizzando il Whatsapp marketing! 
Non voglio assolutamente spaventarti, anzi! Voglio solo incoraggiarti a non fare il pirata e a non iniziare a mandare messaggi a tutto spiano su Whatsapp senza una minima strategia alle spalle!

Sicuramente ti sarà capitato di vedere la possibilità di segnalare come Spam dei messaggi su Whatsapp e questo accade solo quando non abbiamo il numero del nostro interlocutore salvato nella rubrica del telefono.

Una delle cose migliori che puoi fare per evitare che dopo alcune segnalazioni ti venga bloccato PER SEMPRE l’uso di Whatsapp su quel numero è quella di invitarte le persone a raggiungerti su Whatsapp dando in cambio tantissimo valore e facendo si che accettino volontariamente scrivendoti magari loro per primi con una campagna Facebook  semplicemente inviando un link di attivazione ai tuoi iscritti. 
Si lo so, sembra complesso ma ti assicuro che un professionista in gamba ti aiuterà senza nessuna difficoltà!

I modi per fare questo sono tantissimi! 

Puoi ad esempio informare su aspetti pertinenti la ta attività ma comunque di enorme interesse per i tuoi clienti!

Se sei ad esempio un commercialista puoi inviare ai potenziali clienti un alert che gli ricorda di fare il punto della situazione visto l’avvicinarsi delle scadenze fiscali, se gestisci un cinema puoi inviare i trailer in anteprima, se ancora invece vendi ricambi per automobili puoi inviare ai tuoi affezzionati clienti le news dal mondo dei motori!
La cosa più importante di tutte è però una e una sola… invia le tue offerte raramente! L’ideale è una ogni 10 messaggi ma questo dipende anche dal tuo pubblico ;D

Le novità per il 2020!

Per il 2020 arriveranno alcune nuove funzioni che renderanno meravigliosa l’esperienza di marketing sulla più famosa piattaforma di messaggistica del mondo!

Una delle più importanti riguarda il rilascio di alcune API evolute, che detto così sembra una parolaccia ma che in sostanza vuol dire una sola cosa… Maggiori possibilità di fare pubblicità in modo efficace! Infatti con il rilascio di queste nuove funzioni avremo la possibilità di usare dei programmi esterni che aranno il lavoro di inviare i messaggi e di tracciare la resa in maniera automatizzata e risparmiando una marea di tempo! Provate a inviare o inoltrare un messaggio a centinaia di persone manualmente… con questi sistemi invece si potrà inviare un messaggio personalizzato con nome e cognome a tutti scrivendone in realtà uno solo! Non male vero?

In realtà questo è già possibile, ma con le novità in arrivo sarà tutto più personalizzabile ed efficace!

I pulsanti nelle chat

 

Come già accade da tempo su Messenger ci sarà la possibilità di aggiungere dei pulsanti interattivi che renderanno l’esperienza dell’utente molto più coinvolgente e naturale.

Io personalmente ho creato svariati Bot Messenger anche per aziende importanti come concessionarie automobilistiche e ti garantisco che i pulsanti sono in assoluto la cosa più comoda e usata da parte degli utenti! Per intenderc, un bot senza pulsantini converte 10, uno con i pulsanti invece arriva a convertire anche 40!

In Conclusione

Se hai pensato di implementare una strategia di Whatsapp Marketing nella tua azienda, ti invito assolutamente a farlo ma non prima di aver ben chiara in mente una strategia precisa e ponderata!

Se hai bisogno di una consulenza marketing io e il mio staff siamo a tua completa disposizione per darti tutti gli strumenti necessari a far decollare la tua azienda col marketing digitale!

Grazie mille, Samuel Carboni.

Per una consulenza compila i campi qui sotto

shares